M’illumino di meno

Energie sostenibili e questioni ambientali: consigli di lettura per i più giovani

M’illumino di Meno è la campagna promossa da Caterpillar, Rai, Rai Radio 2, per promuovere la cultura della sostenibilità ambientale e del risparmio delle risorse.

Giunta alla sua 20° edizione, M’illumino di meno quest’anno guarda lontano e invita a superare ogni confine.

No borders”, infatti, è il titolo della 20a edizione dell’iniziativa di Rai Radio 2 che quest’anno oltre a chiedere agli ascoltatori di spegnere simbolicamente, per un po’, le luci non indispensabili, come gesto di risparmio o di efficienza energetica, invita tutti e tutte a cercare alleanze internazionali nella propria adesione, tramite i gemellaggi per i comuni, i progetti internazionali per le scuole, le università e la ricerca, le sedi all’estero per le aziende. 

Il più grande risultato che ha raggiunto negli anni è stato quello di comunicare con chiarezza l’importanza dei comportamenti quotidiani di ciascuno di noi per evitare gli sprechi e ridurre l’inquinamento.

Il pride di M’illumino di Meno si celebra ogni 16 febbraio. Possono aderire tutti a titolo personale o istituzionale.

La nostra Biblioteca dei Ragazzi, da sempre sensibile al tema delle energie sostenibili, ha selezionato molti titoli sull’argomento per coinvolgere anche i più giovani alle questioni ambientali.

Di seguito, alcuni libri fra i tanti scelti per l’occasione.

Missione natura, di Giulia Calandra Buonaura, illustrazioni Simone Rea, F. C. Panini, 2013

Missione natura guida gli esploratori in erba alla scoperta dei diversi ambienti naturali: dalla città alla campagna, dal fiume al mare, dalla montagna alle misteriose gite notturne.

Il libro raccoglie informazioni, guide e utili consigli su come cavarsela in ogni habitat. Si scoprono come si riconoscono gli alberi, dove si nascondono gli animali in città, come si ricavano colori per disegnare dalla frutta e dalla verdura o come capire che tempo farà grazie all’osservazione delle nuvole. Tantissimi giochi e attività proposte per far conoscere il mondo naturale grazie all’esperienza diretta.

Per osservare dal vivo ogni habitat e avere un contato diretto con la natura, sono proposte le gite alle Oasi WWF, luoghi di straordinaria bellezza dove trovano rifugio animali e piante. Il libro è creato in collaborazione con il WWF.

Cosa diventeremo? Riflessioni intorno alla natura, di Antje Damm, traduzione di Anna Patrucco Becchi, Orecchio Acerbo, 2019

Cosa diventeremo?

«La natura è la stessa per tutte le persone?» chiede Antje Damm, e pone la domanda su tre bambini provenienti dall’India. In ogni caso, la natura è così importante da sollevare oltre sessanta domande che possono essere la base per lunghe e profonde conversazioni con i bambini. E con gli adulti. Le piante hanno diritti? Che ne dici di vivere in libertà per sempre? Cosa possiamo imparare dalla natura? Quale domanda vorresti fare ad un animale?

Lo sviluppo ecosostenibile a piccoli passi, di Catherine Stern, illustrazioni di Pénélope Paicheler, Motta Junior, collana “A piccoli passi“, 2006

Per molto tempo gli uomini hanno vissuto sulla Terra senza curarsi del suo equilibrio. Per questo oggi il futuro del nostro pianeta è in pericolo! Le risorse naturali si stanno esaurendo, le specie animali e vegetali si estinguono, una persona su cinque non ha di che sfamarsi e una su sei non ha a disposizione l’acqua potabile. Agire per uno sviluppo ecosostenibile significa intervenire insieme per condividere le risorse, ridurre le ineguaglianze e tutelare l’ambiente. Se ci impegniamo a cambiare le nostre abitudini e a essere solidali con gli altri, tutti insieme potremo preservare la Terra per coloro che verranno dopo di noi. 

Agenda 2030 e i suoi obiettivi per lo sviluppo sostenibile

Condividi l'articolo:
Pugliese. Quel che più ama: i figli, il blu mare, i colori primari e - a partire da quelli - tutti gli altri, la pagina scritta, la parola che cura, i bambini, danzare, la sua Stromboli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *