I finalisti per la categoria 6 – 8 anni

Premio letterario “la Magna Capitana”

Sono ora noti i titoli finalisti per la categoria 6-8 anni, 9-11 e 12+.

Il Premio “la Magna Capitana” della Regione Puglia – d’intesa con il Teatro Pubblico Pugliese, Consorzio Regionale per le Arti e la Cultura – promuove la letteratura per ragazzi e ragazze.

Saranno gli studenti delle scuole primarie e secondarie di primo grado di tutta la Puglia a leggere i libri finalisti e ad esprimere la propria preferenza. Si potrà votare entro il 26 aprile 2024. La proclamazione dei vincitori e la cerimonia finale si terranno a maggio 2024, in data da definirsi.

Questi i finalisti del Premio, per la categoria 6 – 8 anni:

Il re saggio, di Valentina Maselli e Marianna Balducci, Sabir, 2023.

Quanto bisogna lottare per riuscire a farsi ascoltare?
Il Re Saggio lo scoprirà…

Questa è la storia di un re minuscolo molto molto saggio e del suo regno che versa in rovina. È la storia degli abitanti di questo regno che non riescono ad ascoltare la voce minuscola del re.
Ed è la storia della Grande Strega del Nord che aiuta il minuscolo re a crescere per diventare visibile. Sarà piccolo, poi medio e finalmente grande. […]

Ma questa è anche la storia di una bambina che sa andare oltre le apparenze e si ferma un giorno ad ascoltare. Finalmente.

Passi pistacchi, di Chiara Lorenzoni, illustrato da Francesca Dafne Vignaga, Lapis, 2023.

Ogni stagione è caratterizzata da colori, rumori, gusti, odori. Sensazioni da assaporare, conoscere e apprezzare, per tutte le cose belle che ciascun periodo dell’anno può offrire. Per i bambini non esiste modo più semplice e divertente che farlo attraverso le filastrocche. Nelle tavole di questo albo illustrato, i testi di Chiara Lorenzoni e gli elementi dell’immaginario di Francesca Dafne Vignaga suonano all’unisono, consegnando al lettore un tesoro di esperienze lunghe un anno. […]

Gaspare e Amleto, di Alice Keller, disegni di Veronica Truttero, Sinnos, 2023.

A Gaspare piace guardare l’acqua perfettamente piatta dello stagno.
Ad Amleto piace lanciare sassi nello stagno e sentirne il rumore.
Gaspare è un rospo, Amleto un riccio. Non sono d’accordo su nulla.
La cosa che sanno fare meglio è litigare: insomma, sono pronti a diventare ottimi amici… anche sui banchi di scuola!

Gaspare e Amleto è un libro ad alta leggibilità, scritto con con la font in stampatello leggimiprima, perché leggere agevolmente è un diritto per tutti. La font leggimi ©Sinnos può essere richiesta per scopi non commerciali e può essere scaricata gratuitamente da privati o associazioni, compilando i rispettivi moduli

Condividi l'articolo:
Pugliese. Quel che più ama: i figli, il blu mare, i colori primari e - a partire da quelli - tutti gli altri, la pagina scritta, la parola che cura, i bambini, danzare, la sua Stromboli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *